Sensibilizzare al dono con le Steam: i nuovi metodi di apprendimento

Le STEAM sono un insieme si metodi di apprendimento interdisciplinare con l’obiettivo di avvicinare gli studenti di ogni provenienza sociale alle discipline matematiche e scientifiche. 

Numerosi studi stanno dimostrando la grande efficacia formativa di queste metodologie applicate ai vari contesti, e di recente, il Ministero dell’Istruzione ha finanziato il progetto ScuolaFutura con l’obiettivo di formare migliaia di insegnanti di ogni ordine e grado su queste metodologie. 

Tra le scuole capofila di questi progetti, l’IISS Don Tonino Bello di Tricase con il suo Polo STEAM Tricase (Le) che da qui ai prossimi mesi offrirà ben 70 corsi di formazioni completamente gratuiti per tutti gli insegnanti italiani.

Tra i docenti di questi corsi c’è anche Massimo Marra, qui intervistato su Donatorih24 e presidente dell’associazione dei pazienti CIDP Italia, che terrà un corso dal titolo: “Insegnare le STEAM in chiave interdisciplinare”. Da qui l’idea del prof. Marra di proporre un percorso interdisciplinare basato sul dono di sangue e plasma cercando di formare e accompagnare gli insegnanti in idee, metodologie e attività didattiche da poter usare per avvicinare le nuove generazioni a questi temi.

Per tutti gli insegnanti donatori o che supportano le associazioni del dono in attività di sensibilizzazione una occasione di fare rete e di apprendere metodologie nuove.

Ecco il video di presentazione:

Per informazioni https://scuolafutura.pubblica.istruzione.it/ – Polo STEAM Tricase

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *