Prima donare, poi partire: l’appello di Avis per le vacanze è molto chiaro

“C’è bisogno di sangue. C’è bisogno di te. Vieni a donare”.

L’appello di Avis nazionale a tutti gli associati e a tutti i cittadini è molto chiaro, netto, senza mezzi termini e mezze misure. I dati di giugno sono stati negativi, sia per ciò che riguarda la raccolta plasma che la raccolta sangue, e dunque è arrivato il momento di fare ricorso al senso di solidarietà e di responsabilità dei cittadini donatori.

È stato molto diretto anche il presidente di AVIS Nazionale, Gianpietro Briola, che ha posto l’accento sul calo endemico che arriva in occasione delle vacanze estive. Ecco perché bisogna donare assolutamente prima di partire. “Serve uno sforzo per assicurare terapie salvavita ai pazienti acuti e cronici – ha detto Briola – Prima di partire per le vacanze, prenotiamo la nostra donazione”.

Del resto l’emergenza è dettata dalle associazioni di pazienti talassemici, che si sono fatte sentire per segnalare che la carenza sangue riguarda tutte le regioni.

Il bisogno di sangue non va in vacanza, e quindi noi di Buonsangue non possiamo che unirci all’appello generale di Avis e di tutte le associazioni di donatori che sul territorio, nel week-end organizzeranno donazioni speciali.

Per capire dove e come donare, di può andare sia sul sito del Centro nazionale sangue, Geo Localizzazione (sanita.it), e vedere qual è il centro trasfusionale disponibile più vicino, oppure ricercare su Facebook “donazione di sangue” nella sezione eventi e trovare i prossimi appuntamenti speciali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *