Con la campagna #EmatosRedSummer, i donatori vivono il gesto più bello sui social

109565475_10157123126122116_438047830711385824_o-e1594810659634

L’Hashtag è #Ematosredsummer  e l’idea della campagna è molto funzionale all’estate: ogni donatore potrà immortalare un momento della sua vita in rosso, e taggare la confederata Fidas Ematos di Roma, e l’immagine farà il giro dei social associativi. Questo vuol dire che più momenti in rosso ci saranno, grazie a quello che speriamo possa essere un gran bel passaparola all’insegna del colore del nostro sangue, più il messaggio del dono potrà contare anche su questo particolarissimo canale per diffondersi in un momento come quello estivo, che come sappiamo è intrinsecamene debole sul piano della raccolta.

Per partecipare alla campagna basta poco: una fotocamera, una macchia di rosso da immortalare grazie a oggetti, scenari, abiti, qualsiasi, cosa, e una piccola dose di creatività. Il resto lo farà la generosità dei donatori. Ematos Roma, a cui si deve l’idea della campagna, è un’associazione “nata nel 1993 per rispondere all’esigenza di raggruppare diversi gruppi spontanei di donatori che precedentemente facevano capo al Servizio Trasfusionale dell’Ospedale San Giovanni Calibita dell’Isola Tiberina”, e sul loro sito web è possibile reperire tante informazioni utili per donare, aggiornamenti e news sul mondo del dono e sui temi cari ai donatori.

Per tutti i romani che volessero iniziare un percorso da donatori, un utile punto di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *