Carenze sangue nelle regioni, ecco gli ultimi aggiornamenti

Le carenze sangue di quest’ultima settimana è stata piuttosto grave e ha messo a rischio le cure ai pazienti in molte regioni italiane. Su DonatoriH24.it abbiamo raccontato questo momento difficile, ma giorno dopo giorno è importante aggiornarsi in tempo reale, attraverso i meteo del sangue attivi sul territorio, sulla situazione in divenire.

Fig.1 Toscana

In Toscana, come possiamo vedere in figura 1, l’emergenza persiste in quasi tutti gruppi escluso l’AB. Emergenza per 0+ e 0-, per B+ e B-, e per A+. Fragile invece la situazione del gruppo A-. 

Fig.2 Reggio Emilia

In figura 2, la situazione al meteo del sangue di Avis Reggio Emilia. Solo il gruppo A- è in grave carenza, in lieve carenza 0+, A+. e B+, mentre il gruppo 0- non ha problemi particolari. 

Fig.3 Rimini

A Rimini (Fig.3) la situazione è stabile e positiva fatta eccezione per i gruppi 0+ e A+, mentre a Ferrara (Fig.4) ci sono carenze significative in tutti i gruppi con particolari emergenze per i gruppi 0+, B+ e B-. 

Fig. 4 Ferrara

In provincia di Biella, urgenze stingenti per i gruppi A+ e 0+ (Fig.5):

Fig. 5 Biella

In Friuli Venezia Giulia, in provincia di Udine (Fig.6), la carenza peggiore riguarda il gruppo B- ma anche 0+, A+ e B+ sono in sofferenza. 

Fig.6 Udine

Nelle ultimissime ore notizie di carenze sangue da fronteggiare arrivano da Terni , dalla Puglia con la categoria professionale degli ingegneri pronti a dare il loro contributo, e nel Lazio dove in talune strutture sanitarie vige la priorità per gli interventi di emergenza.

Da qui l’appello di Avis e Centro nazionale sangue che chiama in causa direttamente i donatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *