L’11 aprile è la “Giornata nazionale per la donazione di organi e tessuti”, ecco come diventare donatore

Il dono non è soltanto dono del sangue. Donare è un gesto di solidarietà magnifica che, come sanno bene i lettori di Buonsangue e di Donatorih24, è essenzialmente una rigenerazione che investe un destinatario ideale, la comunità tutta, e naturalmente il donatore stesso.

Tra pochi giorni, l’11 aprile, arriverà la “Giornata nazionale per la donazione di organi e tessuti”, e il Centro nazionale trapianti ha creato un video brevissimo per ribadire un unico ma fondamentale concetto. La donazione di organi e tessuti, può consentire la vita a migliaia di persone che hanno bisogno e sono in attesa di un’operazione chirurgica.

Il pensiero che il nostro corpo, anche dopo un decesso, venga intaccato, non è sempre facile da accettare, sia per motivi emotivi che spirituali, ma nessun gesto più che il donare una parte di noi che meccanicamente può favorire la riuscita di un altra vita ha un valore non dissimile dalla celebrazione totale della vita, che si perpetua oltre noi, come quella delle generazioni più giovani.

Esprimere il proprio consenso da donatore è facile: basta seguire il vademecum sul sito Diventa donatore – Scegli di donare, e scegliere la situazione a noi più congeniale.

“DONARE È UNA SCELTA NATURALE” come dice la campagna, e sul sito vi è anche la possibilità di scaricare direttamente il tesserino, compilarlo in ogni sua parte e portarlo con noi nel portafogli.

CNT-tessera-donazione (sceglididonare.it)

Un modo bellissimo di stare nella collettività in un momento difficile come questo è donare, che si tratti di sangue, organi, midollo osseo, plasma, cellule staminali ematopoietiche, cordone ombelicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *