I video animati di Avis sul dono del sangue: arriva l’ultimo capitolo di una serie che punta su contenuti chiari, brevi, semplici e fortemente informativi

1024px-YouTube_play_buttom_icon_(2013-2017).svg

Lo scorso 10 dicembre avevamo pubblicato i video molto particolari di Avis sul dono del sangue fino ad allora disponibili, contenuti dall’altissimo valore informativo che puntano a rendere edotti i donatori e chiunque sia interessato a saperne di più sul dono del sangue in modo rapido, chirurgico e senza dubbio iconico.

Proprio ieri è arrivato l’ultimo video della serie, che completa il raggio d’informazione preventiva possibile e a disposizione degli utenti.

In questo caso il focus è incentrato sulle diverse tipologie di donazione, ovvero 1) sangue intero, 2) plasma e piastrine in aferesi, e ognuna può sposarsi meglio dell’altra con ciascuna tipologia di donatore, a seconda delle sue caratteristiche fisiche o biologiche. Sarà il corpo medico a indicare il miglior tipo di donazione possibile per chi decide di donare, e il video di Avis spiega in modo molto lineare le peculiarità di ciascuna donazione riguardo alla durata, agli intervalli tra una donazione e l’altra, e alle quantità di materia biologica prelevata, per poi concludere sulla produzione dei farmaci salvavita.

Ecco il link dove poter vedere l’ultimo capitolo della serie, 2 minuti e 25 secondi molto piacevoli anche grazie all’accompagnamento musicale e al voice-over.

Di seguito invece, ecco i capitoli precedenti, ognuno dedicato a un’area tematica differente:

Il primo, su tutti i numeri e le notizie salienti che riguardano Avis e la sua rete di volontari e donatori;

Il secondo, che invece descrive per filo e per segno quali sono i requisiti minimi per poter diventare donatori;

Il terzo, che spiega molto bene quale sia l’importanza del dono e delle trasfusioni per i pazienti che ne hanno bisogno (e che ai donatori spesso debbono la possibilità di fare una vita normale), soffermandosi sugli usi medici di sangue e plasma;

E infine il quarto, che fissa invece quali sono tutti i passaggi concreti da compiere quando la call to action ha già avuto efficacia e ci troviamo in attesa della nostra donazione di sangue;

In totale, 5 video. 5 grandi aree tematiche da sviluppare secondo criteri di massima fruibilità, velocità, forza informativa e capacità di chiarire i dubbi degli utenti ovunque possano generarsi. Un tipo d’informazione che naturalmente da sola non basta da sola a portare i donatori al centro trasfusionale, ma che svolge l’importante funzionale del tutorial per chiunque abbia voglia di dedicarsi al gesto del dono del sangue, semplice quanto decisivo per il bene comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *