10 ottimi motivi per andare a donare il sangue

donare-sangue

L’estate inizia a svelare il suo finale. Noi di Buonsangue.net abbiamo insistito molto sull’importanza della donazione in tutti i periodi dell’anno e in particolare durante le vacanze. I motivi per cui diventare donatori è una scelta importante per l’intera collettività sono tantissimi: ora è arrivato il momento di riepilogarli, un po’ giocosamente è un po’ no.

10) Utilità. Oggi no, ma un domani un po’ di sangue potrebbe servire a noi.

9) Amicizia. Il mondo del dono e dei volontari è composto da circa 2 milioni di persone. È bello farne parte.

8) Originalità. Scegliere la strada del dono anonimo e volontario è un modo di essere in controtendenza con l’utilitarismo.

7) Concretezza. In un mondo che tende al virtuale, donare il proprio materiale biologico è un azione tangibile in un ambiente fatto di volontari che si impegnano in prima persona.

6) Felicità. Una calda sensazione di pienezza. Donare il sangue corrobora lo spirito, è come fare un regalo a chi si vuol bene.

5) Benessere personale. Con la donazione abituale terrete sempre sotto controllo il vostro stato di salute.

4) Conoscenza! Donando il sangue s’inizia un percorso culturale e conoscitivo sul proprio corpo e si può essere più informati sul comportamento delle istituzioni.

3) Patriottismo. Donando il sangue avrete contribuito al raggiungimento dell’autosufficienza ematica nazionale.

2) Visione prospettica. In un mondo che cambia repentinamente, avere sangue pronto all’uso in caso di emergenza è un asset importantissimo.

1) Eroismo. Donando il sangue, anche se non lo sapete, potreste aver salvato una vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *