Avis e Tiziano Ferro insieme per promuovere il messaggio del dono: una collaborazione che parte da lontano e continuerà con il nuovo tour

69885775_3262692847136590_7778525496379179008_o

Quando si parla di testimonial importanti per valorizzare il messaggio del dono del sangue tra i più giovani, difficile immaginare un nome più efficace di Tiziano Ferro, uno tra i cantautori italiani più popolari e amati del paese, con oltre 15 milioni di dischi venduti tra Italia, Europa e America Latina.

Tiziano Ferro conosce perfettamente l’importanza che un gesto come il dono del sangue riveste nella vita comune. Ed è per questo che lui e Avis, da moltissimi anni, si sono scelti e collaborano anno dopo anno in tantissimi progetti di comunicazione che si legano ai tour live del musicista.

Già nel 2009 Tiziano Ferro aveva collaborato con Avis, con un video promozionale a favore del dono che oggi è un vero e proprio amarcord:

Videomessaggio ripetuto nel 2012, in un momento di grande successo per il cantautore laziale:

Poi, nel giugno 2015, Claudia Firenze, allora responsabile comunicazione dell’associazione, aveva annunciato in un’intervista al magazine Vita, che Avis sarebbe “partita” in tour con Tiziano e l’inizio di una collaborazione iniziata grazie all’Avis di Latina, con un messaggio che allora si legava alla canzone “Lo stadio”, un pezzo da 27 milioni di visualizzazioni.

7606564d-cb63-43fb-b30e-97e4a19f89f6

Fig. 1

Stesso schema per il tour 2017, che partì da Lignano Sabbiadoro in provincia di Udine, e che vide Avis partecipare con lo slogan Donare: il mio vero e unico Valore assoluto”, e che aveva come singolo principale “Il mestiere della vita”

Proprio ieri, infine, sulla pagina Facebook della Consulta nazionale dei giovani Avis, le foto che annunciano la condivisione del messaggio sul dono anche per il tour 2019, direttamente dalla presentazione del nuovo disco in anteprima. Un connubio vincente che continua, e che porta visibilità al messaggio del dono proprio dove c n’è più bisogno.

74909784_3262107000528508_818032124169814016_oConsulta Nazionale Giovani Avis - Home

Fig. 2