Raccolta: momento critico in molte regioni. Si susseguono gli appelli a donare

Donación_de_sangre_un_regalo_de_corazón

Tante, tantissime notizie da tutta Italia per un week-end che si preannuncia un pizzico più fresco sul piano delle temperature ma molto caldo per ciò che riguarda le esigenze del sistema sangue, le raccolte speciali, gli appelli al dono e le carenze da colmare.

Entriamo subito nel dettaglio.

A Roma, è di mercoledì 11 luglio l’appello della presidentessa locale Debora Diodati http://www.askanews.it/cronaca/2017/07/11/sangue-appello-a-donare-dalla-croce-rossa-di-roma-pn_20170711_00055/, affinché i romani vadano a donare prima di dedicarsi alle vacanze brevi del week-end, per sopperire alla carenza strutturale del periodo estivo. Per tutti i romani interessati a donare con la Croce Rossa, la sala donazione di sangue predisposta è in via Bernardino Ramazzini 15, sulla Portuense.

Via Bernardino Ramazzini 15 Google Maps

Anche Avis nazionale, l’associazione di donatori con il maggior numero di iscritti, chiama all’azione la propria base di donatori con un appello ufficiale, firmato dal Presidente neoeletto Alberto Argentoni, a partire dal calo delle donazioni di sangue ed emocomponenti che si sta registrando in diverse aree del Paese. Un dato definito preoccupante. “Questa situazione – dice nel comunicato il presidente di Avis Nazionale – è già stata evidenziata dal Centro Nazionale Sangue e da diverse Regioni che, anche in collaborazione con il volontariato del sangue, hanno realizzato specifiche campagne estive. Rinnoviamo la richiesta a tutte le nostre sedi a proseguire con efficacia nell’attività di programmazione delle donazioni e al nostro 1.300.000 donatori periodici di mettersi a disposizione delle nostre unità di raccolta o dei centri trasfusionali per compiere un gesto di solidarietà quanto mai importante”.

In Puglia, a Brindisi http://www.brindisireport.it/speciale/sanita/emergenza-sangue-nuovo-appello-della-asl-andate-a-donare.html è direttamente l’ospedale Perrino a convocare i donatori, predisponendo un orario continuato per donare ogni giorno fino alle 19. A Lecce, per dare il buon esempio alla popolazione locale, sé andato a donare anche il sindaco neoeletto Carlo Salvemini http://www.lecceprima.it/politica/donate-sangue-e-un-momento-critico-salvemini-si-sottopone-al-prelievo.html che ha parlato poi del bisogno di reagire al momento critico, mentre a Andria, in provincia di Bari, le donazioni speciale del 12 e 13 luglio si uniscono ad altre iniziative locali per favorire la cultura del dono, come la mostra Globulandia http://www.andrialive.it/news/attualita/510627/12-e-13-luglio-le-giornate-straordinarie-della-donazione-del-sangue.

In Toscana si muove l’Avis comunale di Montemurlo http://www.gonews.it/2017/07/12/donare-sangue-cena-piazza-montemurlo/, con una grande cena in piazza, mentre il Meteo del Sangue, un servizio di grande utilità da replicare in ogni regione italiana, non perdona: tranne i gruppi AB-, AB+  B+ in cui la situazione è buona, tutti gli altri necessitano di rifornimenti.

https web2.e.toscana.it crs meteo (2)

In Sardegna, scopriamo da Ansa http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2017/07/12/appello-avis-per-donazione-sangue_26db1b88-c8e3-4feb-b5ef-9669a46ec7e5.html, la situazione non è troppo migliore, con l’appello dell’Avis regionale a donare nei centri trasfusionali e nelle autoemoteche, e anche a Narni, in Umbria, si muove l’Avis per diffondere il bisogno di sangue soprattutto per i gruppi A e 0 + e – http://tuttoggi.info/grave-carenza-sangue-narni-appello-avis/405875/.  Sempre in Umbria, a Terni http://www.orvietonews.it/sociale/2017/07/12/emergenza-sangue-nella-provincia-di-terni-avis-a-rischio-l-operativita-degli-ospedali-56038.html, forte carenza che mette a rischio l’operatività degli ospedali.

In Emilia Romagna, dopo la smentita di un caso di positività a Ferrara nei giorni scorsi, si palesa il West Nile Virus, l’altra minaccia estiva al sistema trasfusionale subito scongiurata dal Centro Nazionale Sangue http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2017/07/11/news/virus-del-nilo-a-novellara-controlli-sul-sangue-donato-1.15601974, che tramite un comunicato di lunedì 10 luglio, informa un caso di positività da West Nile Virus in un esemplare di gazza selvatica a Novellara (Reggio Emilia).

In Sicilia, Palermo, l’appello al dono viene dal magazine InSanitas http://www.insanitas.it/carenza-di-sangue-a-villa-sofia-cervello-gucciardi-corre-ai-ripari-chieste-sacche-anche-alle-altre-regioni/, con un rifermento al servizio di compensazione interregionale, mentre a Villabate è già in atto la campagna che porterà alla donazione speciale del 29 luglio, organizzata da Avis.

DEmfZQpWsAA5uSA

Ancora nel Lazio, a Minturno, raccolta speciale prevista per il 15 luglio https://www.google.it/search?q=raccolta+sangue&tbm=nws&source=lnt&tbs=qdr:d&sa=X&ved=0ahUKEwjqlcar9YXVAhUC7xQKHfhgCF8QpwUIHg&biw=1348&bih=602&dpr=1.

In Liguria, per finire, carenza e momento critico in provincia di Imperia con necessità di raccolta sangue per i gruppi A+ e 0+ http://www.sanremonews.it/2017/07/14/leggi-notizia/argomenti/cronaca/articolo/ce-bisogno-di-sangue-del-gruppo-a-e-0-lappello-dellassociazione-fidas-della-provincia-di-impe.html.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *