Il mondo del sangue celebra l’apporto delle donne. Weekend ricco di news: donazioni speciali e un video sul dono (splendido) della Croce Rossa australiana

Ieri, 8 marzo, giornata internazionale della donna, le associazioni di donatori italiane hanno dedicato alle donne ampi spazi della loro attività social, al fine di ricordare quanto sia importante la funzione della femminilità nella raccolta sangue, anche se, come sappiamo, in termini prettamente quantitativi le donne possono donare un po’ meno degli uomini, almeno in via potenziale.

Avis Nazionale, sulla propria pagina Facebook, ricorda che sono 360 mila le donne avisine che partecipano alla raccolta, numeri che non hanno bisogno di parole.

28577162_1252147288254684_5617601838997506647_nFig.1

Fidas dedica invece il suo augurio a tutte le donne ricordando l’esperienza e il lavoro di Marsha De Salvatore, attrice che porta in teatro uno spettacolo abbastanza unico sulla talassemia.

FIDAS Home

Fig.2

La Croce Rossa invece affida il suo augurio celebrativo al presidente Francesco Rocca, che saluta e sottolinea il grande contributo femminile in tutte le attività di volontariato:

Croce Rossa Italiana crocerossa Twitter

Fig. 3

La Fratres invece sceglie l’8 marzo per una donazione speciale: è successo a Bari – Loseto con una donazione speciale a tinte rosa di sangue ed emocomponenti.

Listener-2-e1488836797592-821x509

Fig. 3

Sul piano della raccolta intanto non si registrano carenze particolari nel Paese, anche se questo non vuol dire che non si debba andare a donare sempre e comunque secondo i criteri del dono anonimo, volontario, gratuito periodico e associato. Dal Meteo del Sangue in Toscana apprendiamo che la situazione è buona, solo una fragilità da colmare per il gruppo 0-.

https web2 e toscana it crs meteo (1)

Fig.5

Leggermente meno positiva la situazione in Friuli secondo il portale dei donatori: ben tre i gruppi con una significativa carenza, ovvero B+, B- e AB-. Sarebbe opportuno che i titolari di questi gruppi andassero a donare, anche perché scaricando la comoda app “Io dono” prenotarsi è davvero facile.

A F D S Associazione Friulana Donatori Sangue Udine (1)

Fig.6

Tante le donazioni del week-end in tutta Italia, e per scoprire tutte le informazioni disponibili sulle donazioni vicino a noi, Facebook è lo strumento migliore.

Il social network per eccellenza è sempre sottovalutato per la sua capacità informativa, che dovrebbe essere invece il suo valore principale. È infatti possibile consultarlo per acquisire informazioni immediate sulle tantissime donazioni speciali in programma ogni giorno in tutto il paese: basta digitare nel finder la stringa “donazione sangue” e cliccare nel menù sul comando “eventi” per ottenere la lista completa con date e orari di tutte le donazioni programmate nei prossimi giorni, dal week-end pronto a iniziare oggi venerdì 9 marzo, proseguendo con le donazioni in programma nelle prossime settimane. Basta scorrere, e trovare facilmente quella più vicina a noi dalle Alpi alla Sicilia, come in figura 7.

donazione sangue Ricerca di Facebook (1)

Fig. 7

Infine due notizie molto interessanti. L’Huffington Post segnala un bellissimo video della Croce Rossa australiana sulla donazione di sangue, giocando sul numero 42, ovvero “la durata” dei globuli rossi.  Davvero evocativo e poetico.

Tornando in Italia, invece, e in particolare in Basilicata, è bella la storia di Roberto Santangelo, vincitore dell’Italian Blood Awards nella categoria “articolo sociale”, con uno scritto in cui racconta la sua storia di donatore da 11 anni, dopo essere stato salvato da una donazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *