Aprile, inizia una primavera importante per la raccolta sangue. Donazioni in tutta Italia e tante, tantissime notizie da non perdere

c731bd2620efae6338a69b624dc2bd1d

Aprile dolce dormire, ma non per i donatori di sangue. Nel week-end che è iniziato ieri venerdì 6 aprile, saranno molte le donazioni speciali e le iniziative a favore della raccolta sangue in tutta Italia, così come sono molte le notizie rilevanti che provengono dall’universo sangue, e sui proviamo a fare il punto ciclicamente.

Iniziamo dalle raccolte delle prossime ore.

A Naro, Sicilia, provincia di Agrigento, Adas (Associazione di donatori autonoma di Agrigento) organizza una raccolta speciale in piazza Sant’Agostino domenica 8 aprile, presso i Contemplattivi, dalle 8 alle 12.30, ripromettendosi di rilasciare le analisi del sangue a tutti coloro che doneranno, come annuncia AgrigentoNotizie.

Sempre al sud, in Calabria, bella notizia da Lamezia terme, dove alcuni beni confiscati alla criminalità organizzata diventeranno patrimonio a favore della raccolta sangue, come possiamo approfondire su LameziaInforma, mentre in Basilicata, Ondanews traccia un bilancio, definito positivo, della raccolta sangue regionale giacché secondo i parametri i dati sono in linea con l’obiettivo dell’autosufficienza, con oltre 27.500 unità di sangue prodotte in regione di cui ben 22.870 trasfuse a pazienti in cura presso le strutture del Sistema Sanitario Regionale.

Al nord, ancora un gruppo autonomo si dà da fare a Revello, Piemonte, provincia di Cuneo. Si tratta del Gasm (Gruppo autonomo sangue Mombracco), che dopo l’ottima raccolta di fine marzo offre un nuovo appuntamento sempre domenica 8 aprile nella sede di piazza Garelli. Su Targatocn.it ulteriori particolari.

In Puglia, a Lucera (Fg) domenica 8 aprile sarà la giornata della donazione Avis, con un doppio appuntamento organizzato a favore della raccolta e alla sensibilizzazione sulla necessità di accrescere il numero di donatori periodici, come racconta LuceraWeb. E sempre verso il tacco dello stivale notizie invece meno positive arrivano invece dall’ospedale Perrino di Brindisi, dove è in corso una nuova emergenza sangue per tutti i gruppi sanguigni. L’Avis comunale di Brindisi è già in allerta, come si può leggere su Valleditrianotizie, che offre anche tutte le informazioni utili per andare a donare. Per concludere dalla Puglia, molto interessante l’iniziativa appena varata a Bitonto, un concorso canoro promosso da Fratres e Aima (Associazione italiana malattia Alzheimer) locali, al quale per potersi iscrivere basta avere più di 14 anni. Speriamo che questa chiave consenta di guadagnare donatori.

Numerose le notizie a tema sangue in arrivo dalla Toscana. Su Voceapuana, leggiamo della forte mobilitazione nei centri trasfusionali (con tanto di orari di apertura) di Massa e Carrara in quanto aprile sarà il mese della donazione di plasma, mentre a Fucecchio sono rilevanti le dichiarazioni dell’assessore al volontariato Antonella Gorgerino, che ha raccontato su La Nazione cos’è la donazione nel suo territorio, ovvero un gesto fondamentale perpetuato da generazioni che ha sempre più bisogno di ricambio generazionale.

Per quanto riguarda il dialogo tra giovani e dono, OkMugello segnala invece l’iniziativa per portare la cultura del dono nelle scuole chiamata “Io dono”, secondo il principio per cui donare può significare, spesso, salvare vite umane.

Su GoNews, leggiamo invece che a Firenze andrà in scena il Sangue Day”, la giornata dei donatori organizzata dalle Pubbliche Assistenze Toscane con la presenza del sindaco Nardella, evento che funziona da ben 24 anni e che da allora aiuta a salvare delle vita, Appuntamento oggi, sabato 7 aprile dalle 9 a Firenze nella sede di Anpas Toscana (in via Pio Fedi, 48).

Dopo la relativa tranquillità delle scorse settimane infatti, anche la raccolta in Toscana necessità di un incremento. Come si vede in Fig.1, il Meteo del Sangue indica una situazione di fragilità per tutti i gruppi tranne che per il B- e l’AB+.

https web2 e toscana it crs meteo

Fig.1

In Emilia Romagna preparativi per l’assemblea provinciale Avis a Piacenza, una sezione molto grande che vanta più di 9 mila soci e 15 mila donazioni nel 2017, come testimonia Piacenza24, mentre a Faenza, in provincia di Ravenna, arrivano nuove poltrone per donatori, ben 7, per rendere più confortevole l’attività di raccolta. Proprio a Ravenna, invece, l’assemblea Avis locale ha tracciato un ottimo bilancio 2017 ben tracciato da RavennaToday, con un proposito per il 2018: aumentare il numero di donatori giovani anche a costo di andare a prenderli direttamente in spiaggia.

Infine il nord-est. A Rovigo grande successo per un progetto legato al dono portato avanti dalle scuole secondarie assieme ad Avis, basato sull’attività di “Pittura Creativa” e sulla lettura della favola “Il Saggio Bradipo”, nella quale un bradipo molto saggio e generoso aiuta un piccolo armadillo. Aiutare gli altri quando ne hanno bisogno è il messaggio andato a segno su moltissimi bambini.

Il portale dei donatori di Udine, ci aggiorna invece sulla situazione della raccolta locale, che come si può vedere in Fig.2, è critica per il gruppo AB -.

A F D S Associazione Friulana Donatori Sangue Udine

Fig.2

Per concludere, ricordiamo che è molto facile individuare le tantissime donazioni del week-end in tutta Italia, e in particolare quelle d vicino a noi.

Facebook è lo strumento migliore.

Il social network per eccellenza è sempre sottovalutato per la sua capacità informativa, che dovrebbe essere invece il suo valore principale. È infatti possibile consultarlo per acquisire informazioni immediate sulle tantissime donazioni speciali in programma ogni giorno in tutto il paese: basta digitare nel finder la stringa “donazione sangue” e cliccare nel menù sul comando “eventi” per ottenere la lista completa con date e orari di tutte le donazioni programmate nei prossimi giorni, dal week-end pronto a iniziare oggi sabato 8 aprile, proseguendo con le donazioni in programma nelle prossime settimane. Basta scorrere, e trovare facilmente quella più vicina a noi dalle Alpi alla Sicilia, come in Fig.3.

donazione sangue Ricerca di Facebook

Fig.3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *