Il caldo tarda ad arrivare, per il sangue meglio così. Tante donazioni speciali nel week-end per lottare contro varie carenze

donazione_luglio550

Non c’è ancora il clima estivo che spesso finisce per spostare tutti al mare o in montagna, e dunque, anche in virtù delle moltissime carenze che abbiamo dovuto constatare nelle ultime settimane (soprattutto in Toscana, Liguria e Friuli), sono davvero tante le attività di raccolta organizzate dal Nord al Sud del Paese. Bisogna mettere il cosiddetto “fieno in cascina” prima che l’estate e il solleone agiscano come fattore demotivante del calo strutturale, come purtroppo siamo costretti a ripetere ogni anno.

Iniziamo dalla Toscana. La situazione descritta dal meteo del sangue è ancora molto delicata per la terza settimana consecutiva, con una sola eccedenza per quanto riguarda le scorte di sangue AB+, e una lunga carrellata di emergenze e fragilità generalizzate.

https web2 e toscana it crs meteo

A Pontedera (FI) tuttavia, pur registrando un dato generale sulla raccolta sangue più basso degli anni precedenti, ci sono almeno due fattori che lasciano ben sperare. È infatti aumentata la raccolta plasma, e così la risposta giovanile, in controtendenza con molte altre realtà. Il merito? Del lavoro congiunto tra associazioni, stampa e sanità che hanno contribuito a formare la cultura del dono.

Torniamo invece in Liguria dove di recente c’è stata un’emergenza sangue che non ne vuole sapere di finire. Appello per donare sempre attivo da parte delle istituzioni.

A Pescara, il dono del sangue che andrà in scena nella raccolta speciale di sabato 12 maggio organizzata da Avis, sarà immediatamente ripagato con un piccolo omaggio a sorpresa. Ma intanto, la sinergia con la festa PescarAmare regalerà ai partecipanti dosi energiche di divertimento per grandi e piccini.

In Puglia, a Palo del Colle in provincia di Bari, donazione speciale sabato 12 maggio e domenica 13 grazie al lavoro congiunto di Avis e Fratres, unite nella volontà di rendere organica la comunicazione e il messaggio sull’importanza di donare.

Anche in Sicilia, a Partanna in provincia di Trapani, la donazione di sangue è un tema di dibattito in grado di cementare nuove sinergie. Si tratta, in particolare, dell’accordo tra Asp locale e aeronautica militare di Birgi per migliorare le condizioni del trasporto sanitario di sangue.

A Lamezia, poco più a nord nella ridente Calabria, donazione speciale prevista per il 12 maggio, con un messaggio di fondo molto esplicativo. “Io ho quel che ho donato”, dove risulta evidente il parallelismo del dare e dell’avere che comporta l’atto del dono.

In Friuli Venezia Giulia il meteo del sangue parla chiaro: carenze gravi e persistenti per i gruppi 0-, A-, B+, B- e AB-. Insomma c’è molto da fare.

A F D S Associazione Friulana Donatori Sangue Udine

Su donatorih24, una bella intervista al presidente di Avis Nazionale Alberto Argentoni, con un appello generalizzato a tutti i donatori: donare quattro volte all’anno.

Per concludere, ricordiamo che è sempre molto facile individuare le tantissime donazioni del week-end in tutta Italia, e in particolare quelle vicino a noi.

Facebook è lo strumento migliore, grazie alla sua grande capacità informativa su larga scala. È infatti possibile consultarlo per acquisire informazioni immediate sulle tantissime donazioni speciali in programma ogni giorno in tutto il Paese: basta digitare nel finder la stringa “donazione sangue” e cliccare nel menù sul comando “eventi” per ottenere la lista completa con date e orari di tutte le donazioni programmate nei prossimi giorni, dal week-end pronto a iniziare oggi venerdì 11 maggio, proseguendo con le donazioni in programma nelle prossime settimane. Basta scorrere, e trovare facilmente quella più vicina a noi dalle Alpi alla Sicilia.

2 donazione sangue Ricerca di Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *