Gianpietro Briola, dalla Lombardia, è il nuovo presidente di Avis Nazionale

La notizia era nell’aria, e con il consiglio nazionale svoltosi oggi 17 giugno, Avis ha sancito il cambio ai vertici: Gianpietro Briola è il nuovo presidente della più grande associazione di donatori volontari italiana e sostituisce il dimissionario Alberto Argentoni.

safe_image

Chi è Gianpietro Briola?

Nato a Orzinuovi in provincia di Brescia, 55 anni, è dirigente medico presso l’ASST Garda (leggi la sua scheda), è responsabile del Pronto Soccorso, e vanta un lunga esperienza nell’attività di volontariato. In passato, sempre in Avis, ha rivestito in fatti il ruolo di vicepresidente vicario di Avis Nazionale e quello di presidente all’Avis provinciale di Brescia. Nel suo curriculum vanta anche la presidenza del Centro servizi volontariato di Brescia e l’appartenenza al l direttivo del Centro Nazionale Sangue.

Ecco le sue prime dichiarazioni, tratte dal sito di Avis nazionale:

“Ringrazio il Consiglio Nazionale – ha detto – per la fiducia e il presidente uscente, Alberto Argentoni, per il lavoro svolto. Mi metto al servizio di AVIS, dei suoi volontari e dei suoi donatori con passione. Dobbiamo essere orgogliosi dei nostri 91 anni di storia ed essere pronti ad affrontare tutte le sfide che ci attendono, dal nostro ruolo nel sistema trasfusionale al completamento della riforma del terzo settore”.

Per conoscere l’organigramma del nuovo esecutivo nazionale invece bisognerà attendere il prossimo consiglio nazionale in programma ai primi di luglio. La sensazione è chi ci saranno molti cambiamenti nel segno del rinnovamento, ma per i nomi bisognerà attendere ancora due settimane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *