Il nuovo presidente di Avis Nazionale è il veneto Alberto Argentoni

zoom_SDC11504

È Alberto Argentoni il nuovo presidente di Avis Nazionale.

Come previsto da Buonsangue http://www.buonsangue.net/eventi/avis-elegge-presidente/ nelle elezioni del 18 giugno 2017 ha prevalso il suo nome, con una buona maggioranza di voti in consiglio (25 voti contro 19, più una scheda nulla) sul candidato della Lombardia Giampietro Briola.

Alberto Argentoni è una scelta in continuità con la gestione del presidente uscente Vincenzo Saturni, giacché il nuovo presidente (58 anni), è stato dal 2013 parte integrante dell’esecutivo nazionale nel ruolo di vice presidente vicario.

Argentoni è un medico di medicina generale in convenzione con l’Aulss n.10 del veneto dal 1986. È inoltre membro dell’organismo di supporto tecnico scientifico presso il Coordinamento regionale attività trasfusionali della regione Veneto dal 1999 e membro del comitato per il buon uso del sangue dell’Aulss n.10 del Veneto dal 1987.

Molto lungo anche il suo percorso in Avis: come già accennato Argentoni è stato vice presidente vicario dell’Avis Nazionale dal 2013 al 2017, presidente dell’Avis regionale Veneto dal 2005 al 2013, e presidente dell’Avis provinciale di Venezia dal 1999 al 2004.

Ecco, al competo, la composizione del nuovo esecutivo nazionale:

– Presidente:

Alberto Argentoni (Veneto)

– Vice presidente vicario:

Michael Tizza (Emilia Romagna)

– Vice presidente:

Pasquale Pecora (Campania)

– Segretario:

Claudia Firenze (Toscana)

– Tesoriere:

Giorgio Dulio (Piemonte)

– Ufficio Presidenza

Giovanni Magara (Umbria)

Alice Simonetti (Marche)

Tiziano Gamba (Lombardia)

Domenico Nisticò (Calabria)

IMG-20170618-WA0012
Il nuovo esecutivo nazionale di AVIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *