Il sistema sangue in Italia e in Europa, esperti a confronto in Vaticano

invito-esterno-1

Sabato 24 è un giorno importante per l’universo sangue. Un giorno di incontri e di dialogo.

A Città del Vaticano si svolge il nono seminario FIODS (Federazione internazionale dei donatori), su un tema molto attuale e centrale: “I farmaci plasmaderivati ed i programmi di autosufficienza: quali prospettive in un contesto europeo?”.

Coordinamento tra stati, ingerenza del libero mercato, tecniche e modalità organizzative condivise per passi, aspettative reciproche tra associazioni di donatori, le situazioni in Francia e Danimarca, prospettive e obiettivi da condividere su scala continentale in materia di autosufficienza ematica.

Questi i passaggi centrali, che vedranno impegnati alcuni dei dirigenti chiave del settore ematico, come Vincenzo Saturni (Presidente Avis) Aldo Ozino Caligaris (Coordinatore CIVIS), Giancarlo Maria Liumbruno (Direttore del Centro Nazionale sangue) oltre ad altri esponenti di spicco provenienti da tutta Europa. Nomi che chi segue buonsangue.net ha imparato a conoscere.

Seminari come quello di sabato 24 possono risultare estremamente importanti perché è attraverso il dialogo e il coordinamento che diviene possibile perseguire politiche comuni di efficienza e scegliere insieme le linee guida e i valori da inseguire come fondativi di un sistema complesso come il sangue. È anche attraverso questi appuntamenti, insomma, che si decide il futuro.

Noi di buonsangue.net ci saremo, come sempre.

Per imparare, conoscere meglio i temi fondamentali, documentare e raccontare. E per rapportare ogni questione ai valori in cui crediamo, ovvero il sangue come bene pubblico che deve essere gestito in filiera secondo regole di etica e trasparenza e criteri di qualità e sicurezza per i cittadini.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *