Assemblea generale Fratres a Vietri sul Mare: 3 giorni di lavori, relazioni e incontri tra presente e futuro

ManifestoOkDefinitivoA4

La 47esima assemblea generale dei gruppi donatori Fratres si aprirà per il pubblico venerdì alle ore 15 con il Convegno Nazionale a Vietri sul Mare (Salerno), che, come si legge nel comunicato stampa ufficiale, “sarà patrocinato dal Centro Nazionale Sangue, dall’Assessorato Istruzione, Politiche Sociali e Sport della Regione Campania e dai Centri di Servizio per il Volontariato CSV Irpinia Solidale e SODALIS CSV Salerno”.

Tema del convegno, il “buon uso del sangue e degli emocomponenti”: tra i molti ospiti, parteciperanno il Direttore del Centro Nazionale Sangue, Dott. Giancarlo Maria Liumbruno e il Direttore del Centro Regionale Sangue della Campania, Prof. Nicola Scarpato.

Sabato 20 l’intera giornata sarà dedicata ai lavori associativi, con l’analisi dei dati statistici sulla crescita e sulla partecipazione dei giovani alla vita da donatori, mente domenica 21 grande sfilata finale per le strade cittadine di Vietri con i gruppi di rappresentanti Fratres che mostreranno i propri labari fino alla chiesa locale, dove si terrà una messa celebrativa.

A questo link, è possibile scoprire ancora più in dettaglio il programma della manifestazione: http://www.fratres.org/vis-art-bacheca/151658/ASSEMBLEA-NAZIONALE-GRUPPI-DONATORI-SANGUE-FRATRES.

Nota estremamente positiva, per concludere, l’alto livello di partecipazione all’assemblea, in controtendenza con il leggero calo di donazioni in Italia sottolineato dal presidente nazionale Sergio Ballestracci nel comunicato ufficiale di presentazione: “Anche quest’anno, purtroppo, si è registrato un calo delle donazioni di sangue, fortunatamente però più modesto degli anni precedenti (…) c’è quindi ancor più bisogno di coinvolgere la popolazione – in particolare le nuove generazioni – facendo comprendere come la donazione del sangue sia, oltre che un gesto necessario, anche un segno di responsabilità verso il prossimo. Infatti ogni giorno in Italia circa 1.800 persone hanno bisogno di trasfusioni, per un totale di quasi 9.800 unità di sangue”.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *